Benvenuto su Studentlife

Consigli per sopravvivere agli anni di scuola, migliori metodi di studio, percorsi formativi per intraprendere una determinata professione.

Ripetere a voce alta: ecco come superare gli esami senza problemi

Ripetere a voce alta: ecco come superare gli esami senza problemi

Forse non tutti lo sanno, ma ripetere a voce alta aiuta a superare gli esami senza grossi problemi.

Non si tratta di una diceria, di un metodo di studio valido solo per qualcuno o di qualcosa da collocare alla stessa stregua di una superstizione: provare per credere!

Preparare un esame

Prima di ripetere a voce alta è chiaro che dovrete affrontare una serie di operazioni preliminari. Partiamo dal presupposto infatti che per sostenere un esame senza farsi vincere dall’insicurezza, dall’ansia e da tutti i dubbi che, inevitabilmente, si accalcano nella mente di ogni studente che si rispetti proprio un attimo prima di stringere la mano al professore, è necessario studiare con metodo. Soltanto fatto ciò potrete sperare di sedervi al colloquio con il docente e di snocciolare uno dietro l’altro concetti e teorie, di avere i mezzi per ragionare su domande a trabocchetto e padroneggiare insomma la materia.

Allora: per prima cosa prendete in libro tra le mani ed esaminate le parti presenti nel programma in modo da avere un’idea generale della mole di lavoro che vi attende. A questo punto create una scaletta porzionando il testo o i testi su cui studiare in piccole parti da assimilare un po’ per volta, tutti i giorni con costanza insomma, ma senza eccedere (otterreste infatti l’effetto contrario perché non comprendereste sino in fondo i concetti chiave alla base della materia, fareste uno studio mnemonico ed alla prima occasione andreste in tilt).

A questo punto iniziate a leggere i paragrafi previsti per la giornata: sottolineate soltanto i concetti più importanti con matite o, meglio ancora, con evidenziatori colorati. In alternativa potreste anche utilizzare qualche immagine o magari dei post-it; questo chiaramente dipende da come siete messi a memoria visiva.

Ora, portate a termine tutte le operazioni di cui sopra, potete cominciare a ripetere a voce alta tenendo il libro aperto davanti a voi la prima volta e chiudendolo le volte successive. Eseguite nuovamente il procedimento per ogni paragrafo o per ogni gruppo di capoversi indissolubilmente legati tra loro.

Forse non ve ne siete accorti, ma in poche parole state in qualche modo simulando un esame in cui avete però possibilità di correggervi e migliorarvi esposizione dopo esposizione. Il consiglio è quello di esprimervi sempre con parole proprie pur utilizzando un linguaggio tecnico e specialistico. Più volte ripeterete infine e migliore sarà la vostra performance. Se proprio non riuscite a parlare da soli però chiedete a qualcuno di ascoltarvi (meglio ancora se il vostro interlocutore sarà in grado di porvi delle domande): vi tornerà utile anche per sconfiggere la timidezza ed apparire più sicuri.

Alla vigilia dell’esame rivedete poi l’intero programma soffermandovi soprattutto sulle parti più difficili. Fatto anche questo, concedetevi del tempo per svagarvi, rilassarvi e fare una bella pennichella: ne avete davvero bisogno!

Studentslife

    Questo sito utilizza cookie tecnici per migliorare la tua navigazione. Clicca su Maggiori informazioni se vuoi saperne di più e su Accetto per dare il tuo consenso. Maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi