Benvenuto su Studentlife

Consigli per sopravvivere agli anni di scuola, migliori metodi di studio, percorsi formativi per intraprendere una determinata professione.

Correzzione o correzione: come si scrive?

Correzzione o correzione: come si scrive?

Gli errori ortografici e grammaticali portano spesso le persone a scrivere, ed anche a parlare, un italiano scorretto. Ci sono alcuni termini che fanno sorgere dubbi, in particolare uno degli errori più frequenti è quello relativo all’utilizzo delle doppie.

Una delle parole in questione è correzione, che molti erroneamente scrivono correzzione. L’inghippo può nascere dal verbo correggere, che correttamente si scrive con la R e la G doppie. Aggiungere invece oggi la doppia Z alla parola correzione è un errore grave. Il termine correzzione era in uso nel Trecento ma non si trova in nessun vocabolario di lingua italiana attuale.

Correzzione o correzione

A volte risulta difficile memorizzare la parola corretta e capita di ripetere nuovamente lo stesso errore. Questo accade quando si dimenticano le vecchie regole grammaticali studiate a scuola. Per eliminare ogni dubbio basta tenere a mente che davanti a –ION le consonanti G e Z non richiedono mai di essere raddoppiate. In questo modo è facilmente intuibile che la versione corretta della parola correzione è soltanto una: quella in cui a raddoppiare è solo la lettera R.

In alternativa, per non scrivere strafalcioni grammaticali, è meglio ricorrere all’uso di un vocabolario, che rapidamente risolverà la questione. Oltre alla versione cartacea è possibile in pochi passaggi cercare online le parole che ci mettono in difficoltà. Anche sul web esistono siti in cui approfondire la conoscenza della lingua italiana, tanto bella quanto ostica per via delle sue innumerevoli sfumature grammaticali.

Significato

Conoscere più di un termine da utilizzare per indicare un vocabolo preciso ci permette di avere una padronanza più ampia della nostra lingua. Questo ci arricchisce e ci rende più sicuri, sia nella lingua scritta che in quella parlata. Per migliorare il nostro patrimonio linguistico è necessario fare esercizio di scrittura ma anche dedicare parte del tempo libero alla lettura. Quest’ultima serve tantissimo per memorizzare parole nuove ed imparare ad usarle nel linguaggio quotidiano.

Sinonimi

Rispolverare lo studio dell’italiano è molto utile anche per conoscere il significato delle parole ed utilizzare dei sinonimi quando si hanno dubbi nello scrivere un termine. La parola correzione si può sostituire con controllo, revisione o modifica. Viene usata quando si tratta qualcosa che riguarda una rettifica, una precisazione, una miglioria o un perfezionamento.

 

Studentslife

    Questo sito utilizza cookie tecnici per migliorare la tua navigazione. Clicca su Maggiori informazioni se vuoi saperne di più e su Accetto per dare il tuo consenso. Maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi