Benvenuto su Studentlife

Consigli per sopravvivere agli anni di scuola, migliori metodi di studio, percorsi formativi per intraprendere una determinata professione.

Affitti studenti fuori sede

Affitti studenti fuori sede

Sei uno studente universitario fuori sede e hai affittato un immobile dove vivere tutta la settimana per essere vicino e comodo all’ateneo che hai scelto di frequentare? Forse non sai che hai diritto ad una detrazione per le spese sostenute per l’affitto della casa, devi solo conservare e presentare la documentazione per poter accedere a questo beneficio fiscale.

Requisiti per accedere alla detrazione

Il Tuir, Testo Unico delle Imposte sui Redditi, prevede all’articolo 15 quali siano i requisiti per usufruire dell’agevolazione fiscale e cosa il contribuente deve conservare per inoltrare la richiesta.

E’ necessario presentare una copia del contratto di locazione registrato oppure un documento che attesta l’assegnazione in godimento di un immobile o ancora un contratto di ospitalità; bisogna poi conservare tutte le quietanze di pagamento e esibire un’autocertificazione in cui l’intestatario dichiara di avere tutti i requisiti richiesti dalla legge e di essere uno studente universitario.

Termini della detrazione

Uno studente iscritto all’università per ottenere la detrazione prevista, pari al 19% dell’Irpef entro i 2633 euro sui canoni di affitto, così come stabilito dal Tuir, deve frequentare un corso di laurea in un comune diverso da quello di residenza, in una provincia diversa e ad almeno 100 km dal luogo in cui risiede.

L’immobile affittato deve essere ubicato nello stesso comune in cui ha sede l’università o al massimo in un comune vicino.

Questa la regola generale, ma la novità riguarda le spese sostenute per la locazione di una casa avvenute nel 2017 e nel 2018: per questi due anni infatti è possibile che l’immobile si trovi anche nella stessa provincia, pur mantenendo le precedenti distanze.

La distanza si riduce a 50 km per quegli studenti che risiedono in aree montane o in zone particolarmente svantaggiate dove più difficili sono i collegamenti con i grandi centri.

Per poter usufruire della detrazione gli studenti interessati dovranno avanzare la richiesta del bonus quando si presenta la dichiarazione annuale dei redditi. In questo modo il risparmio annuo per uno studente universitario si aggira intorno ai 500 euro.

Studentslife

    Questo sito utilizza cookie tecnici per migliorare la tua navigazione. Clicca su Maggiori informazioni se vuoi saperne di più e su Accetto per dare il tuo consenso. Maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi