No tengo dinero: gli eventi gratuiti del mese di dicembre

Ci siamo. Dicembre è arrivato e con lui anche una serie di eventi gratuiti, che renderanno speciale l’ultimo mese dell’anno. Prendete carta, penna e cappotto, segnate tutto in agenda e uscite a divertirvi.
artigiano in fiera 2014 eventiPartiamo da Milano. Se amate l’arte, non potete perdervi la mostra di Raffaello a Palazzo Marino. Da giorno 3 e fino all’11 gennaio, sarà possibile ammirare uno dei capolavori del genio del Rinascimento: Madonna con bambino e San Giovannino, proveniente dal Museo delle Belle Arti di Budapest. Per conoscere gli orari di apertura al pubblico, basta consultare questo sito.

Sempre a Milano, fino a giorno 8, sarà possibile visitare l’Artigianato in Fiera. Appuntamento irrinunciabile per i milanesi, la mostra vanta 3 mila espositori provenienti dai cinque continenti. Sui banchi della Fiera Milano Rho sarà possibile trovare capolavori manifatturieri, tessuti, mobili e naturalmente tanto buon cibo. Quale occasione migliore per comprare i regali di Natale?

Restando in tema feste, non possiamo non segnalarvi il Mercatino di Natale di Bolzano, uno dei più famosi del nostro paese. Fino al 31 dicembre, il centro storico della città si trasforma in un punto di incontro per chi ama addobbi, luci e presepi. Oltre al mercato vero e proprio, il calendario della manifestazione prevede anche una serie di eventi correlati come mostre d’arte, concerti ed escursioni. Il programma completo è scaricabile qui.

Gli Oasis ritornano a far sognare, nella mostra allestita all’interno della Ono Arte di Bologna. Oasis – Manchester: The Story So Far, è una raccolta di scatti che hanno come sfondo la bellissima città di Manchester, ripercorsa a ritroso dal 1996, anno in cui gli Oasis la lasciarono per Londra, al 1976, anno di nascita dei Joy Division.

Italia RomaCi spostiamo a Roma, perché domenica 7 dicembre sarà possibile visitare gratis i musei più importanti della città, nonché molte gallerie d’arte e giardini monumentali. Il progetto, iniziato a luglio, è finalizzato alla promozione della cultura e alla scoperta delle bellezze e della storia della capitale. Tra le tappe che non potete lasciarvi scappare ci sono: il Colosseo, Villa d’Este a Tivoli, le Terme di Caracalla, la Galleria Nazionale d’Arte Moderna, il Museo Nazionale Etrusco e il Castello di Giulio II. Per maggiori info, basta cliccare qui.

The Sensitive Surface è il titolo della mostra dedicata a Ugo Mulas, una delle più importanti figure della fotografia internazionale del secondo dopoguerra. Ad omaggiarlo è la città di Napoli dove, all’interno della Galleria Lia Rumma, sono esposti alcuni dei suoi più grandi scatti, nonché opere inedite, da ammirare entro il 22 dicembre. Anche in questo caso l’ingresso è gratuito.

Che dire ancora? A voi la scelta!

Articolo predecente:

Articolo successivo: