Colloquio telefonico: il primo contatto è più importante di quanto credi!

Se hai mandato molti curriculum, se sei stato contattato per telefono per un primo approccio conoscitivo e poi nessuno ti ha più fatto sapere nulla, forse hai sbagliato qualcosa proprio parlando al cellulare. Ecco per te 10 consigli su come gestire al meglio il primo contatto telefonico con un’azienda in cerca di personale.

colloquio telefonico1) PRENDILA SERIAMENTE: la chiamata che stabilisce il primo contatto non è da sottovalutare, va presa con serietà e da essa dipende un possibile colloquio futuro. Considerala come se fosse un incontro reale, non solo telefonico.

2) FATTI TROVARE PREPARATO: così ovvia da essere spesso dimenticata, la preparazione circa l’azienda e la posizione cercata è uno step fondamentale. Salvati il numero dell’azienda così saprai con chi stai parlando appena squilla il cellulare e mostrati sicuro lasciando trasparire che ti sei interessato circa la loro mission e i loro valori aziendali.

3) SCRIVITI DELLE DOMANDE PERTINENTI: quando invii il curriculum, dopo aver cercato bene di cosa si occupa l’azienda, appuntati alcune domande in un posto comodo per estrarle appena ti squillerà il telefono. Ricordati di essere pertinente nelle richieste e non chiedere mai al primo contatto notizie circa la retribuzione, gli orari di lavoro o le ferie. Saranno questioni secondarie che potrai approfondire se avrai un secondo colloquio.

4) SCEGLI UN AMBIENTE SILENZIOSO: se conosci l’orario in cui ti dovrebbero chiamare per il colloquio, fai in modo di trovarti in un luogo silenzioso e tranquillo. Se ti capita un contatto senza preavviso, cerca la location migliore per evitare rumori di sottofondo. Fai più bella figura a dire “Scusi, mi trovo in treno e non riesco a sentirla bene, è un problema per lei se la richiamo tra dieci minuti?” piuttosto che condurre una chiamata inframezzata da suoni di ogni genere.

5) TIENI IL CELLULARE CARICO: quando esci di casa e sai che riceverai una chiamata da un’azienda, non dimenticarti mai di avere il cellulare carico. Se vedi che la batteria non regge tutta la giornata, porta con te un caricatore, e per sicurezza anche una batteria portatile.

6) ALZATI E SORRIDI: chi ascolta dall’altra parte della cornetta percepisce il tuo stato d’animo molto più di quanto pensi. Quindi alzati quando senti il telefono che squilla, in piedi in posizione più dinamica si rende meglio, e poi sorridi e lascia trasparire una sensazione positiva e tranquilla.

7) LASCIA CHE LA TUA VOCE SIA IL TUO LINGUAGGIO DEL CORPO: in una conversazione faccia a faccia si dice che il linguaggio del corpo faccia il 90% del dialogo e delle sensazioni che passano all’ascoltatore. Tramite telefono è più difficile far trasparire tutto il movimento corporeo ma è possibile usare alcuni accorgimenti: modula il tono della voce a seconda di quanto incide su di te ciò che stai dicendo; rallenta le frasi e poni enfasi su alcune parole quando vuoi rimarcare un concetto; ripeti alcune parole chiave; usa un’inclinazione di voce ottimista e interessata.

colloquio telefonico 28) NON DIVAGARE: non potendo osservare le reazioni del tuo interlocutore, cerca di essere breve e incisivo. Divagare non va mai bene neanche faccia a faccia, ma ancor di più se il colloquio avviene via telefono dove non puoi avere sotto controllo lo spazio e modulare le risposte in base alla mimica facciale del recruiter.

9) NON METTERE LIMITI DI TEMPO: mai e per nessuna ragione, devi essere tu a chiudere la conversazione. Dedicagli tutto il tempo che il selezionatore riterrà necessario, ricordati che è pur sempre un colloquio. Se fosse un incontro di persona ti alzeresti a metà per andartene?

10) PRENDI NOTA: segnati tutte le informazioni importanti che emergono dal colloquio. Punti deboli e forti, parole chiave, valori aziendali, richieste inerenti il ruolo da ricoprire, domande che ti sono state fatte. Tutto può esserti utile sia per un colloquio futuro faccia a faccia, sia per sistemare il tuo curriculum e come esperienza per gestire sempre meglio un colloquio telefonico.

Articolo predecente:

Articolo successivo: