Colloquio di gruppo: siete preparati ad affrontarlo?

Non siamo forse ancora del tutto abituati a forme di colloquio diverse dal classico one on one, eppure nelle grandi multinazionali e all’estero svolgere colloqui al telefono, su skype o in gruppo è la normalità.

Vediamo allora insieme alcuni consigli utili per arrivare preparati ad un assessment center e non sentirsi in imbarazzo o in difetto nel confronto con gli altri.

  • Geschäftsleute an einem Tisch in einer KonferenzPrima di tutto ricordati che i ragazzi che sono lì con te stanno provando le tue stesse sensazioni e per quanto siano tuoi concorrenti sono anche giovani con le tue stesse preoccupazioni. Non infierire se uno di loro è in difficoltà, ma anzi cerca di metterlo a suo agio, farai bella figura anche tu. Al contrario se sei tu che ti senti insicuro, lascia che gli altri ti facciano sentire tranquillo, non vederli come rivali da cui stare alla larga.
  • Ascolta con attenzione non solo ciò che dice il recruiter ma anche quello che esprimono i ragazzi del gruppo, facendo attenzione alle risposte e alle espressioni facciali che il selezionatore fa quando loro parlano. In questo modo puoi correggere il tiro in corsa nel caso noti che un certo argomento non piace al recruiter o al contrario puoi usarlo come punto di forza.
  • Evita i NO secchi. Esprimi la tua opinione, fatti vedere deciso e capace di gestire una conversazione con altri, ma non imporre il tuo pensiero. Usa accorgimenti come “secondo me”, “la penso così” oppure “a riguardo direi che”. E dai sempre una motivazione.
  • Cerca di capire in fretta il carattere delle persone che sono con te, così se ti dovessero affidare un caso ipotetico per vedere come lavorate non avrai problemi a ricoprire un ruolo che non senti tuo. È importante non ostentare qualità che non si hanno.
  • Non essere timido, punta sulla tua energia propositiva. Appena ti capita l’occasione di offrire la tua opinione, il tuo aiuto o un’idea per un progetto, non dire “non saprei” o “così al volo non ho idee”, ma cerca di essere lucido e brillante in fretta. Nel lavoro situazioni di questo tipo capitano ogni giorno e in quel momento il selezionatore ti sta già mettendo alla prova.

Articolo predecente:

Articolo successivo: